Canone Rai: chi non lo deve pagare e come chiedere il rimborso

Canone Rai: chi non lo deve pagare e come chiedere il rimborso

Bolletta dell’energia elettrica e canone Rai, accoppiata vincente? Parrebbe di si, perché nulla cambia per il 2019!

La Legge di Bilancio 2019 lascia invariata, anzi conferma, la misura introdotta dal Governo Renzi in via sperimentale per la riscossione del Canone Rai. Anche per il nuovo anno, il canone verrà riscosso tramite la bolletta dell’energia elettrica, frazionato in 10 rate da 9 euro per un importo totale di 90 euro annui.

Il principio adottato è quello che presuppone che qualsiasi cittadino che ha intestato un contratto di fornitura elettrica detiene un apparecchio televisivo fino a prova contraria e pertanto gli viene richiesta la riscossione di tale contributo. Il canone è dovuto una sola volta per nucleo familiare e se non si ha un apparecchio televisivo in casa bisogna inviare la dichiarazione sostitutiva di non detenzione scaricabile sul sito dell’Agenzia delle Entrate per non pagarlo.

I termini entro i quali bisogna mandare la dichiarazione sostitutiva di non detenzione sono:

  • invio dal 1 Luglio 2018 al 31 Gennaio 2019, esonero dal pagamento per l’intero anno;
  • invio dal 1 Febbraio 2019 al 30 Giugno 2019, esonero solo per il secondo semestre dell’anno.

 

Infine, rimangono confermate anche le categorie di soggetti che godono dell’esenzione dal pagamento indipendentemente dalla possessione di un apparecchio televisivo, ossia:

  • Cittadini che hanno compiuto 75 anni di età aventi un reddito annuo inferiore agli 8.000 euro;
  • Diplomatici e militari stranieri;
  • Chi comunica di non possedere nessun apparecchio televisivo.

 

E’ possibile anche richiedere il rimborso del canone pagato in bolletta, se non dovuto, sempre tramite la compilazione di un modulo indicando il motivo per cui tale contributo non è dovuto. I rimborsi vengono erogati dalle imprese elettriche tramite l’accredito sulla prima bolletta utile, se questo non fosse possibile provvederà direttamente l’Agenzia delle Entrate.


 

Canone Rai chi non lo deve pagare e come chiedere il rimborso